Titolo

Che fine hanno fatto gli squilibri commerciali dell'area euro?

5 commenti (espandi tutti)

Ho letto bene

Babbeus 20/10/2013 - 19:30

Zingales parla di differenziali di inflazione che producono perdita di competitività di prezzo nell'europa periferica rispetto al nord, che si manifesta (per l'appunto) in saldi negativi nelle partite correnti e nelle bilance commerciali dei paesi meno "competitivi" a beneficio di quelli più "competitivi". Sta parlando della stessa cosa.

Appunto

giulio zanella 20/10/2013 - 21:28

Zingales parla di differenziali di inflazione che producono perdita di competitività di prezzo nell'europa periferica rispetto al nord

Appunto: parla di un'altra cosa. Nel post che stai commentando si parla della seguente cosa: i dati mostrano che

non c'è relazione di necessità tra gli avanzi commerciali di Olanda e Germania da un lato e il saldo commerciale del sud Europa dall'altro

E nel sua continuazione si parla della seguente cosa: i dati mostrano che

Gli squilibri commerciali all'interno dell'area euro (nel senso dei flussi, naturalmente) sono quindi in forte ridimensionamento, e il saldo positivo della Germania, da un anno e mezzo, e' sia in aumento come mostrato nel precedente post sia dovuto in modo preponderante a un avanzo verso paesi extra-europei.

Zingales, nel pezzo citato, non parla ne' dell'una dell'altra cosa (ne' avrebbe potuto parlarne risalendo il pezzo citato a 3 anni fa).

Per favore stiamo sul pezzo se vogliamo discutere.

Lo ribadisco

Babbeus 28/10/2013 - 20:16

Ma se Zingales ti dice che il problema sta nella perdita di competitività di prezzo del sud a vantaggio del nord sta di fatto implicando che "c'è (eccome se c'è!) relazione di necessità tra gli avanzi commerciali di Olanda e Germania da un lato e il saldo commerciale del sud Europa dall'altro" in quanto c'è una causa comune per entrambe le cose: i differenziali di inflazione (perchè è evidente che se due eventi hanno una causa comune allora sono correlati).

Ma se Zingales ti dice che il problema sta nella perdita di competitività di prezzo del sud a vantaggio del nord sta di fatto implicando che "c'è (eccome se c'è!) relazione di necessità tra gli avanzi commerciali di Olanda e Germania da un lato e il saldo commerciale del sud Europa dall'altro"

Beh, se vuoi metterla cosi' allora sta(va, nel 2010) implicando una cosa che i dati (del 2012-2013) da me riportati contraddicono. I dati sono piu' autorevoli anche di Zingales.

I dati sono relativi al 2012 quindi non possono dire nulla sul 2000-2010 senza una cornice teorica con cui fare deduzioni a ritroso. Non si tratta quindi di dati vs "tesi di Zingales", si tratta di due tesi a confronto (di cui una più recente ma che al momento non ha un riscontro in letteratura pari a quella di Zingales - o almeno non mi risulta).