Titolo

Vota NFA ai Macchianera Italian Awards 2013

1 commento (espandi tutti)

Vista la struttura molto complicata della votazione e i numerosi concorrenti, e' chiaro che un'individuo non puo' avere abbastanza informazioni e razionalita da dare il voto con competenza e indipendenza.

Anzi, questo stesso annuncio "pubblicitario" di NfA tradisce la volonta di distorcere la votazione aldila del valore effettivo di NfA come blog.   Se tutti facessero cosi', il blog "migliore" sarebbe quello meglio pubblicizzato.

In poche parole, deve essere il mercato a decidere: NFA dovrebbe dare un valore monetario a ogni voto positivo, e pagare ogni votante. I soldi li prenderebbe da un fondo di investimento dove gli editor di NfA scommettono sui voti raggiunti da una data categoria, e vendono derivate basate sui valori delle scommesse. Il modello di Supercazz. et. al. garantisce che, alla lunga, questo mercato dovrebbe raggiungere un'equilibrio, basato sulla qualita' di NfA rispetto agli altri blog della lista.